Aprile 12, 2019

PHANES | Ceramic & Lavastone Collections

Matteo Vilardo è un Designer di formazione Milanese ma di origini Siciliane; l’unicità dei colori, di luci, paesaggi, artigianalità e tradizioni proprie dell’ isola natia, lo affascinano e ispirano da sempre. Qui è la genesi di questo racconto: una celebrazione del legame con la Sicilia nella sua magnifica e spesso contradditoria complessità e dell’homo faber, capace di trasformare la realtà in cui vive con piena consapevolezza e maestria. Il concetto che sta alla base di questa collezione di oggetti è quindi l’esaltazione della tradizione e dell’artigianato locale siciliano come massima espressione di una cultura del progetto e del saper fare che trascende nel tempo. La fiducia, l’intuizione e il genio che illuminano la  lavorazione di risorse comuni, mai uguale a se stesse.

Pietra lavica e ceramica, solidità monumentale porosa e materica, portata in alto e sorretta da volumi puri in ceramica smaltata , finemente decorati a mano dall’iconica trasposizione arborea della pigna, propria della tradizione siciliana.
I pesi e gli equilibri sono volutamente invertiti: ciò che è decoro e ornamento, delicato e minuziosamente lavorato, si manifesta come   basamento, mentre l’imponente superficie levigata e continua della pietra lavica dell’Etna trova la massima espressione grazie al suo supporto.

Sin dall’infanzia Matteo conosce Desuir, un’istituzione sul territorio, una delle realtà più antiche e affermate; maestri d’ arte tramandata di generazione in generazione che sapientemente e pazientemente hanno raffinato e producono artifici unici per estetica e qualità.

La collaborazione con questa realtà artigiana nasce proprio dalla condivisione della medesima visione della contemporaneità e dalla stessa passione per il progetto e la sperimentazione di forme e linguaggio. Lo scambio e il dialogo aperto tra designer e maestri d’arte riguardano da un lato la necessità di approfondire e arricchire gli scenari di applicazione e lo sviluppo di un’arte radicata nel tempo, e dall’altro il bisogno e la curiosità di individuare e trasmettere un nuovo punto di vista, una prospettiva inedita dell’oggetto e della materia.
La maestria e la profonda capacità di interpretazione del genius loci trovano in questi oggetti la massima espressione contemporanea dell’abitare. Un elogio all’isola e all’arte ceramica di Santo Stefano di Camastra.

 

Company: Desuir

Field: Product design, Art direction

Collaboratori: Pasquale Fazio, Marcello Marino

Let’s collaborate

Got a project?

We’re a team of creatives who are excited about unique ideas and help fin-tech companies to create amazing identity by crafting top-notch UI/UX.

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza.